image Bollette gas e luce: attenzione alla truffa del POD e del PDR

Istanza di rimborso del canone RAI 2018 riscosso nelle fattura di energia dei residenti del cratere

Canone RAI

Il D.L. n. 55/2018 che regola gli interventi attuativi in favore delle popolazioni colpite dal Sisma, ha disposto la sospensione del pagamento del Canone Rai in bolletta, per tutti gli aventi diritto dei Comuni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria colpiti dagli eventi sismici verificatisi a partire dal 24 agosto 2016.

La sospensione degli addebiti già riscossi nelle fatture energia dei clienti domestico residenti nelle zone interessate, riguarda il periodo di competenza compreso tra il 1° gennaio e il 29 maggio 2018.

L’Agenzia delle Entrate a Sua volta ha a determinato nei giorni scorsi le modalità di presentazione delle richieste di rimborso con la pubblicazione del provvedimento n. 181035/2018, secondo il quale, potranno presentare istanza di rimborso:

  • coloro che hanno pagato il canone TV con addebito nelle fatture per la fornitura di energia elettrica, utilizzando il modello già ordinariamente utilizzato per i rimborsi connessi a tale modalità di addebito.
  • coloro che hanno pagato il canone TV con modalità diverse o hanno pagato il canone di abbonamento speciale, presentando l’istanza di rimborso in carta semplice, unitamente ad una copia di un valido documento di riconoscimento, a mezzo del servizio postale. In tal caso, l’istanza deve contenere: i dati anagrafici del richiedente, i dati del pagamento; l’importo chiesto a rimborso; il motivo della richiesta di rimborso riportando la seguente causale: “Rimborso previsto dall’art. 1, comma 5, del D.L. 29/05/2018, n. 55”.

Per ogni altra informazione in merito e per avere accesso alla necessaria modulistica è possibile consultare il sito internet dell’Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.gov.it

Admin
About Admin
Articoli Correlati
  • All
  • Per Autore
  • Per Categoria

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.